Gare

L’ultima Coppa ha dato un po’ i numeri e noi li diamo a Lei!

L’ultima Coppa del Mondo ha lasciato una certezza assoluta, ha dato un po’ i numeri, così noi ora li diamo a Lei

19 Le gare cancellate su un totale di 85 in programma. 11 (3 GS, 3 SL, 2 AC, 1 PSL, 1 DH e 1 SG) dal calendario femminile (30/41). 8 (2 GS, 3 SL, 1 DH e 2 SG) da quello maschile (36/44). Non abbiamo contato la gara a squadre delle Finali, ovviamente annullata come tutte le altre prove previste a Cortina, causa epidemia di Coronavirus.

 

Mauro Caviezel a Kvitfjell ha ricevuto la sua prima Coppa del Mondo. In superG ha battuto per 3 punti Kriechmayr e per 29 Kilde. Pur senza vittorie, lo svizzero è stato il più regolare dell’inverno: non è mai uscito dai primi cinque

1378 I punti totali di Federica Brignone, nuovo record per uno sciatore italiano. Il precedente era di 1362 Alberto Tomba nella stagione 1991/92. Fra le donne Sofia Goggia aveva totalizzato 1197 punti nella stagione 2016/17.

6 le gare vinte da Mikaela Shiffrin e Alexis Pinturault, recordwoman/man della stagione. Seguono Brignone con 5 fra le donne e Mayer con 4 fra gli uomini.

13 I podi complessivi conquistati da Mikaela Shiffrin nella stagione, con vittorie in 4 diverse discipline: slalom (3), gigante (1), superG (1) e discesa (1).

Niente premiazione con Sfere di Cristallo per Petra Vlhova, che ha conquistato il trofeo dello slalom e quello di parallelo

6 I podi finali di Federica Brignone nelle classifiche di Coppa del Mondo: oltre che nella generale è finita fra le top 3 in gigante, combinata, superG, discesa e parallelo.

6 I podi in stagione di Marta Bassino in 5 discipline diverse.

5 Le Sfere di Cristallo conquistate dalla Svizzera, con bottino pieno nella velocità grazie a Corinne Suter (DH e SG), Beat Feuz (terza Coppa consecutiva in DH) e Mauro Caviezel (SG). A queste si aggiunge la neonata Coppa del parallelo vinta da Loic Meillard.

0 Le gare vinte in stagione (e in carriera) da Mauro Caviezel, vincitore però della Coppa del Mondo di superG.

0 Le Coppe del Mondo vinte dall’Austria, evento più unico che raro nella storia della Coppa del Mondo. Bruciano in particolare i 3 punti costati la vittoria in superG a Kriechmayr a favore di Caviezel.

Marco Odermatt è stato fra i 17 diversi vincitori nella Coppa maschile: il giovane svizzero si è imposto nel superG di Beaver Creek

2 Le Coppe vinte da Petra Vlhova, una prima assoluta per la Slovacchia. L’atleta allenata di Livio Magoni ha conquistato quella di slalom con 20 punti di vantaggio su Mikaela Shiffrin. Nel bilancio delle 2 grandi rivali tre vittorie e uno 0 punti a testa.  Petra uscita a Levi (stava dominando la gara). Mikaela non partita a Kranjska Gora (dove Petra ha vinto anche grazie al clamoroso errore di Swenn Larsson davanti al traguardo).

Pesa dunque il terzo posto della Shiffrin a Flachau, mentre Vlhova quando non ha vinto è sempre finita seconda. La slovacca ha vinto anche la Coppa di parallelo con 13 punti di vantaggio sulla francese Clara Direz e 23 sulla Brignone.


Nel gigante di Kranjska Gora Alice Robinson ha bissato la vittoria di Sölden. Nel prossimo inverno la neozelandese sarà un’avversaria dura da battere in ogni gara

1 Centesimo il distacco fra prima e seconda (o terza!) posizione in ben 3 gare femminili della stagione. Protagonista sempre Federica Brignone, che in due occasioni è stata battuta (superG St. Moritz da Goggia e La Thuile da Ortlieb) e in una ha vinto, a pari merito con Petra Vlhova. Shiffrin terza a 1/100!

2 Le vittorie di Dominik Paris prima dell’infortunio del 21 gennaio. L’Azzurro ha perso le restanti 4 discese (5° nella classifica finale di CdM) e 3 superG (10° posto finale).

1 La vittoria di Sofia Goggia prima dell’infortunio del 9 febbraio. La bergamasca ha perso quindi le successive 2 discese di Crans Montana, il superG di La Thuile, il gigante di Kranjska Gora e la combinata di Crans.

Da ricordare che Sofia, acciaccata dopo una caduta, aveva anche rinunciato alla seconda discesa e al superG di Bansko, rientrando poi a Rosa Khutor, dove conquistò il secondo podio della stagione, 2° posto in SG alle spalle di Brignone.

Nelle classifiche finali di Coppa si trova all’11° posto nella generale, 8° in superG, 17° in discesa, 19° in gigante e 10° in parallelo.

No comment!

17 I vincitori di gare nella Coppa del Mondo maschile. New entry nel club: Marco Odermatt, Tommy Ford, Rasmus Windingstad, Loic Meillard e Filip Zubcic. Gli altri vincitori sono stati: Pinturault (6), Mayer (4), Kristoffersen (3), Dressen (3), Noel (3), Yule (3), Feuz (2), Paris (2), Kriechmayr (2), Kilde, Kranjec e Jansrud con una vittoria a testa.

13 Sono state invece le vincitrici fra le donne. Prima volta assoluta per Alice Robinson, Marta Bassino, Ester Ledecka, Corinne Suter, Clara Direz, Elena Curtoni e Nina Ortlieb.

Robinson e Suter hanno raddoppiato il loro bottino. Le altre vincitrici: Shiffrin (6), Brignone (5), Vlhova (5), Rebensburg (2), Gut-Behrami (2), Schmidhofer e Goggia 1 a testa.

 

About the author

Maria Rosa Quario

NINNA QUARIO È nota nel Circo Bianco per aver fatto parte della “Valanga Rosa” tra il ’79 e l’85. Milanese doc, da tempo si è trasferita a La Salle, in Valle d'Aosta. Ha conquistato 4 vittorie in Coppa del Mondo e un totale di 15 podi, tutti in slalom. Da oltre trent'anni fa la giornalista e per Sciare è la depositaria di tutto ciò che riguarda l’agonismo. Segue anche il programma test, in particolare i Test Junior. E’ mamma di Federica Brignone, uno dei più grandi talenti della Squadra nazionale Italiana di sci alpino. Collabora anche con quotidiano Il Giornale e con Infront SPorts & Media seguendo da vicino quasi tutte le gare di Coppa del Mondo.