Gare

Martina Peterlini, saltati tutti i legamenti, la stagione finisce qui

Martina Peterlini, saltati tutti i legamenti, la stagione finisce qui
Nel racconto di cronaca dello slalom di Coppa Europa disputato in Valle Aurina questa mattina, non avevamo lasciato molto spazio alla speranza.

La caduta di Martina Peterlini era da annoverare tra quelle maledette. Il ginocchio sinistro aveva subito una rotazione evidente e le urla della 24enne trentina in forze alla Fiamme Oro, avevano lanciato un segnale inequivocabile.

In serata ecco il bollettino medico. Sottoposta presso l’ospedale di Bolzano a una risonanza magnetica e a una TAC la diagnosi è purtroppo molto chiara: rottura del legamento crociato, rottura del menisco mediale e lesione del legamento collaterale del ginocchio sinistro.

La sfortunata slalomista trentina verrà operata a Bolzano probabilmente nella giornata di domani, 17 dicembre. L’articolo si chiude col laconico e usuale finale che si utilizza in questi casi: stagione finita! Martina Peterlini saltati tutti

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.