Gare

Ottime condizioni sulla Schlossberg di Lienz, lo start del gigante alle 10:00

Ottime condizioni sulla Schlossberg di Lienz, lo start del gigante alle 10:00.
Negli anni pari Semmering, in quelli disparti Lienz: questo l’accordo trovato in casa Austria per il tradizionale appuntamento con la Coppa del Mondo tra Natale Capodanno.

La pista Schlosseberg si è svegliata questa mattina in una cornice splendida, sia per il tempo che per la consistenza del manto nevoso. Peccato che per le restrizioni covid, l’Austria abbia deciso di bandire la presenza di pubblico per qualsiasi evento sportivo, anche se all’aria aperta. Qui generalmente di gente ce n’è sempre tanti perché il traguardo della pista è posizionato quasi al centro della cittadina.

Si tratta di un percorso molto tecnico anche se non presenta pendenze verticali, ma si caratterizza per la presenza di numerosi dossi che se male interpretati fanno perdere il giusto ingresso sul muretto finale. La prima parte prevede solitamente una tracciatura con distanze abbastanza brevi poiché lo stesso disegno del tracciato risulta particolarmente stretto e non c’è spazio per creare linee abbondanti.

Come ben si sa, non vedremo in partenza Mikaela Shiffrin che deve rimanere in isolamento per aver contratto il covid 19. In compenso si registra il rientro di Katharina Liensberger e di Alice Robinson, mentre continua l’assenza di Lara Gut-Behrami che già ha dovuto abbandonare la Val d’Isère saltando anche i due giganti di Courchevel. mancherà anche la polacca Maryna Galienica-Daniel che stava registrando un crescendo di risultati da top ten.

Tutti negativi i tamponi delle Azzurre eppure Ilaria Ghisalberti non potrà esserci. La Fisi ha preferito metterla in isolamento, poiché nei giorni scorsi è stata a contatto con una persona risultata positiva.

Prima Azzurra a partire Federica Brignone col due appena dopo tessa Worley che aprirà le danze. Poi Marta Bassino col 5, Sofia Goggia con l’8. Quindi Elena Curtoni 17, Karoline Pichler 41, Roberta Melesi 44 e Vivien Insam 52. ottime condizioni sulla Schlossberg ottime condizioni sulla Schlossberg

Prima manche alle 10:00, seconda alle 13:00, con le dirette Rai ed Eurosport

L’ORDINE DI PARTENZA

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.