Gare

Siebenhofer, miglior tempo nella seconda prova ad Altenmarkt

È dell’austriaca Siebenhofer il miglior tempo fatto registrare nella seconda prova della  discesa libera di Altenmarkt – Zauchensee. 1’47″92 il tempo realizzato da Ramona, 11/100 più veloce di Ester Ledecka. La ceca che non ha nessuna intenzione di perdere il pettorale rosso di leader di specialità, e 23/ rispetto alla connazionale Tippler.

Aumenta il feeling di Sofia Goggia con la pista di Altenmark (Aut), che nel weekend ospiterà ben due gare di Cdm.

La finanziera bergamasca ha concluso la seconda prova di discesa al quinto posto con un distacco di soli 31 centesimi dalla Siebenhofer, prima e ancora veloce dopo l’ottimo tempo fatto registrare nella giornata di giovedì.

Lo stesso si può dire per la ceca Ester Ledecka, seconda e attardata di 11 centesimi. Di nuovo bene Nicol Delago, 11esima con salto di una porta, passi in avanti pure di Federica Brignone, Francesca Marsaglia e Laura Pirovano, che chiudono tra le migliori venti riducendo sensibilmente il distacco dalle prime posizioni.

Elena Curtoni, 27esima a 2″42, fa meglio di Nadia Delago, la quale non riesce ad andare oltre la 39esima piazza.

Marta Bassino, che ha saltato la prima prova e si è allenata in vista della combinata di domenica, è 54esima con 5″ di ritardo, una posizione davanti a Verena Gasslitter. Sabato 11 gennaio spazio alla prima gara del weekend: si parte alle ore 11,45 con la discesa.

Ordine d’arrivo 2a prova DH femminile Cdm Altenmarkt (Aut):
1. SIEBENHOFER Ramona AUT 1:47.92
2. LEDECKA Ester CZE +0.11
3. TIPPLER Tamara AUT +0.23
4. HAEHLEN Joana SUI +0.28
5. GOGGIA Sofia ITA +0.31
6. GUT-BEHRAMI Lara SUI +0.44
7. SUTER Corinne SUI +0.59
8. WEIRATHER Tina LIE +0.72
8. REBENSBURG Viktoria GER +0.72
10. WEIDLE Kira GER +0.78

11. DELAGO Nicol ITA +0.89
14. BRIGNONE Federica ITA +1.06
16. MARSAGLIA Francesca ITA +1.21
18. PIROVANO Laura ITA +1.32
27. CURTONI Elena ITA +2.42
39. DELAGO Nadia ITA +3.15
54. BASSINO Marta ITA +5.03
55. GASSLITTER Verena ITA +6.26

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.