Gare

Slalom donne Yog: comanda l’elvetica Lena Volken

L’elvetica Lena Volken comanda la prima manche dello slalom donne agli Yog di Losanna. Sulla pista di les Diablerets, la gara è apertissima con la svedese Emma Sahlin al secondo posto ad appena 3 centesimi. Terza la sua compagna di squadra Hanna Aronsson Elfman a +0,27. Tutte e tre dovranno però guardarsi da Amanda Salzegeber, figlia d’arte, nonché di Rainer e Anita Wachter, già medaglia d’oro in combinata. Ma non è finita perché appena un centesimo dietro c’è la tedesca Lara Klein.
La gara rimane aperta anche per Clara Mijares Ruf di Andorra (+0,69) e Wilma Marklund la terza svedese dentro la top ten provvisoria.
Fuori dai giochi sembrano le nostre ragazze. Annette Belfrond è 15esima ma il ritardo è pesante: +1″89, mentre Sophie Mathiou, partita col numero 1, a causa di un errore molto grave ha buttato via sogni di gloria. 3″85 il suo ritardo. È però riuscita a qualificarsi tra le 30 col 27esimo tempo e siamo certi saprà recuperare diverse posizioni.
La valdostana di Gressoney Alice Calaba, partita col 44, ha chiuso al 20esimo posto provvisorio, a +2″99.
La seconda manche è prevista alle 13:45

Alle 11 prenderà il via la prima manche maschile. Marco Abbruzzese ha il 9, Edoardo Saracco il 22 e Gian Maria Illariuzzi il 45

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.