Gare

Slalom Zagabria: 5 Azzurri qualificati!

Al terzo slalom il “trattamento” Jacques Theolier inizia a dare i suoi frutti perché nello slalom di Zagabria, sono ben 5 gli Azzurri qualificati per la seconda manche. Prima il capitano, ci mancherebbe! Manfred Molegg è quinto a 31 centesimi dal leader Ramon Zenhausern.

Poi Alex Vinatzer bravo a concludere all’ottavo posto limitando il ritardo a 82 centesimi. 14 centesimi più in là c’è Simon Maurberger, bravissimo a piazzarsi al nono posto nonostante il 34 di pettorale. Quindi Tommaso Sala, in 27esima posizione a +1″77, appena davanti a Giuliano Razzoli che partirà per secondo nel run conclusivo, essendosi piazzato 29esimo a +1″92.

Rimane il rammarico dell’errore dinnanzi al traguardo di Riccardo Tonetti che stava portando a casa una qualifica certa. Anche Stefano Gross è uscito in corrispondenza della stradina, passaggio che ha messo in difficoltà parecchi atleti.

Il Razzo ha davvero una grandissima chance da giocare nella seconda. Lui che qui ha saputo cogliere il primo podio in carriera (3° nel 2009) e conquistare la vittoria l’anno successivo, potrà migliorare di molto la sua classifica. Partirà a pista liscia, appena dopo il norvegese Timon Haugan. Stesso discorso per Tommaso Sala che ancor pi dell’emiliano ha bisogno di far calare i propri punti Fis e indossare un pettorale migliore (oggi il 38).

Manni, Alex e Simon se la giocheranno addirittura per un posto sul podio, anche se, soprattutto per Maurberger, la voglia di arrivare potrebbe prevalere su un sogno quasi irrealizzabile.
La seconda manche è prevista alle 17:40 (diretta Rai Sport ed Eurosport)

Slalom Zagabria 5 Azzurri

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.