Gare

Steen Olsen vince lo slalom di Obereggen e presto raggiungerà il suo eroe

Steen Olsen vince lo slalom di Obereggen e presto raggiungerà il suo eroe.
Cinque anni fa postava sul suo profilo instagram questa foto: lui, appena 15enne, assieme a Henrik Kristoffersen, il suo idolo di sempre.

Oggi, il norvegese Alexander Steen Olsen (qui sotto in azione), conquista lo slalom di Coppa Europa disputato a Obereggen. È il suo primo successo nel campionato continentale. Per forza, ha appena vent’anni!

Sarà emozionante ritrovarsi a tu per tu col suo eroe. In realtà è già successo a Bansko il 27 febbraio della scorsa stagione in slalom gigante (non completò la prova) ma la sua specialità è indubbiamente lo slalom. Alla luce di questo risultato è molto probabile che sarà convocato per Campiglio.

Quarto nella classifica finale di specialità in Coppa Europa, 2021, con già un podio incassato. Vinse infatti a Reiteralm e fu secondo a Meiringen più altri ottimi piazzamenti nei top 6.

È un altro gioiellino dal serbatoio giovanile norvegese, quello che ha già lanciato Braathen e McGrath.

Oggi ha battuto gente forte: il tedesco Anton Tremmel è secondo a oltre mezzo secondo, mentre il francese Theo Letitre che comandava la prima proprio davanti ad Alexander, è scivolato in quinta piazza per un errore grave nella run decisiva dove ha ottenuto solo il 27esimo posto. Anche un po’ sfortunato, bisogna dire, perché ha perduto la soddisfazione del podio per uno solo centesimo. È quinto perché sono in due a essersi qualificati al terzo posto il bulgaro Albert Popov staccato di 83/100,e il francese Victor Muffat-Jeandet. 

Lo slalomista azzurro migliore si è rivelato Tobias Kastlunger, undicesimo, quando al termine della prima era risultato ottavo. Non una bella seconda manche (20esimo tempo),  al contrario di Hans Vaccari, 18esimo, che di posti ne ha guadagnati cinque, chiudendo a +1″88. Nei trenta anche Federico Liberatore, ancora in imperfette condizioni fisiche: 27esimo a +34″56. Fuori Matteo Bendotti, Matteo Canins, Gianlorenzo Di Paolo e Corrado Barbera. In fondo alla classifica Andrea Bertoldini e Leonardo Rigamonti.

Domani altro slalom ma sulla Aloch di Pozza di Fassa. È prevista una diretta streaming che comunicheremo appena disponibile Steen Olsen vince obereggen

LA CLASSIFICA

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.