Gare

Vento e neve frenano la velocità a St. Moritz. Salta la sciata in pista

Vento e neve frenano la velocità a St. Moritz. Salta la sciata in pista di questa mattina sulla Corviglia che dovrebbe ospitare i due superG di Coppa previsti nel fine settimana

Il  via alle ore 10.30 con diretta tv su Raisport ed Eurosport

Al via saranno presenti nove azzurre: Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni, Sofia Goggia, Francesca Marsaglia, Roberta Melesi, Laura Pirovano, Nadia Delago, Verena Gasslitter.

Ecco le parole di alcune delle protagoniste:

Federica Brignone: “Finalmente iniziano le gare veloci, quest’anno arriviamo da un ottimo lavoro svolto fra estate e autunno a Cervinia, forse avrei voluto fare qualcosima in più negli ultimi giorni, ma le condizioni del tempo lo hanno impedito.

Ho un po’ di chilometri con me, spero di scatenarli in pista. I miei obittivi anche nella velocità rimangono gli stessi: essere competitiva, fare quello che sono capace di fare, adesso iniziamo e mie gare e ho tanta voglia di gareggiare.

Vlhova sta sciando veramente forte, è difficile fermarla, ma ci sono tante altre avversarie. A St Moritz l’anno passato mi è sfuggita la vittoria per un solo centesimo in supergigante, quest’anno voglio ancora essere lì a giocarmi la vittoria”.

Sofia Goggia: “Penso di avere lavorato bene a Cervinia, le sensazioni sono buone, cerchiamo di confermarle anche in gara.

Abbiamo testato tanti set up, sono a buon punto, anche se il lavoro è sempre in progress e non finisce mai. Stiamo attraversando un perido difficile, ogni stagione ha la sua storia, a St. Moritz l’anno passato ho ottenuto la mia ultima vittoria, poi sono accadute tante cose dentro e fuori dalle piste. Penso di arrivare al cancelletto diversa come donna e come sciatrice, migliorata sotto tanti aspetti”.

Marta Bassino: “Sono tanto migliorata nella velocità, mi sento più sicura e più completa. La pista di St. Moritz è sempre esposta al vento e la visibilità spesso non è delle migliori, ma le condizioni saranno le stesse per tutte, quindi dobbiamo esclusivamente concentrarci sulle nostre qualità. Ho tanta motivazione, qui negli utimi due anni sono entrata nelle venti in upergigante, stavolta cercherò di scalare qualche altra posizione”.

La Federazione Internazionale ha comunicato la conferma delle prossime tappe di Coppa del mondo di Courchevel (due giganti sabato 12 e domenica 13 dicembre) e Val d’Isère (due discese vernerdi 18 e sabato 19 dicembre e un supergigante domenica 20 dicembre).

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.