Notizie

A Garmisch solo 2 superG, la discesa migra in Val di Fassa

A Garmisch solo 2 superG, la discese migra in Val di Fassa
Le intense piogge delle ultime ore e la conseguente impossibilità di preparare al meglio la pista di gara, ha costretto gli organizzatori della discesa di Garmisch-Partenkirchen a cancellare anche il secondo e ultimo allenamento ufficiale in vista della gara che si sarebbe dovuta disputare sabato 30 gennaio sulla pista tedesca.

La giuria ha così deciso, in accordo con la Federazione Internazionale, di modificare il programma, aggiungendo un altro supergigante a quello originariamente in programma. Il nuovo calendario di gare per il fine settimane prevede così un supergigante sabato 30 gennaio con partenza alle ore 11 (diretta tv Raisport ed Eurosport) e un altro supergigante domenica 31 gennaio, sempre alle ore 11 con diretta televisiva su Raisport ed Eurosport.

Di conseguenza cambia anche il programma delle gare in Val di Fassa.

Alla ripresa della Coppa del mondo dopo la pausa per i Mondiali di Cortina.

La pista La Volata di Passo San Pellegrino ospiterà non più due supergiganti e una discesa, bensì due discese e un supergigante. Si comincerà venerdì 26 febbraio con una discesa alle ore 11.45. Seguita da un’altra discesa sabato 27 febbraio alle ore 11.00, chiusura domenica 28 febbraio con un supergigante alle ore 11.

Continua intanto a crescere l’audience televisiva per le imprese delle nostre ragazze. Il gigante di martedì 26 gennaio di Kronplatz trasmesso da RaiDue e Raisport che ha visto Marta Bassino classificarsi al terzo posto, è stato seguito nella seconda manche da quasi 1,3 milioni di spettatori. Con uno share complessivo del 7,70%. Un successo straordinario, destinato ulteriormente a crescere in vista del momento più importante della stagione in occasione delle gare iridate. A Garmisch solo 2

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.