Notizie

Al Passo di Costalunga la Coppa Italia Master

Nuova tappa della Coppa Italia Master, siamo al Passo di Costalunga, Paolina, Gruppo sci Alpinistico Grole. Cambia l’organizzatore ma la Coppa Italia è sulla “Paolina” anche quest’anno.

Il Gruppo sci Alpinistico Grole, in passato, aveva già ottimamente organizzato gare di Coppa Italia, quest’anno si alterna con l’ASE Catinaccio autore della precedente.

Non molto clemente il meteo ma la pista, era ed è rimasta perfetta. Altissimo, come sempre in Alto Adige, il livello dei concorrenti ed un ottimo risultato è stato quello di superare i 150 iscritti.

Oggi sono in programma due slalom e ne riparleremo ora vediamo i risultati delle gare di ieri

Cinzia Valt

Due le prime donne in gara, nella prima il miglior tempo master è dell’altoatesina: Cinzia Valt, ASV Welschnofen; arriva dall’altra parte delle alpi la vincitrice di gara 2, la valdostana: Clementina Jacquemod, Master Team Pila.

Clementina Jacquemod, Master Team Pila.

Ventuno le master iscritte, più 5 giovani/senior. In campo maschile l’assoluto di pista è sempre stato di: Oskar Pramsohler, ASV Klausen, passa il tempo, cambia le categorie ma è sempre il migliore, si merita un: BRAVO OSKAR.

Nella sottostante tabella tutti i vincitori di categoria, tutti premiati con pregiato vino e tanti applausi. Dominatori dei rispettivi Gruppi sono stati, nel Gruppo D, oltre Cinzia e Clementina: Sylvia Gafriller, ASV Taufers; Elisabetta Vasina, sc. Orso Bianco ed Helene Mittersteiner.

Nel Gruppo C, è da segnalare l’ottima prestazione di Carlo Peratoner, sc Feletto, primo in gara 1e secondo in gara 2, in un gruppo composto da 65 iscritti, tutti di altissimo livello, è stata una notevole impresa.

Hubert Josef Thaler

L’altro assoluto di Gruppo è stato: Adolfo Deville, sc Scaligero, che solo 5° nella prima gara si è scatenato nella seconda con questa bella prestazione.

Piccola considerazione, in riferimento ai Comitati di appartenenza, perché in questo gruppo gli altoatesini non hanno dominato.

Il podio della C7 in gara uno- 1° Carlo Peratoner, 2° Mariano Galas, 3° Hermann Oberlechner
Solo Hermann Oberlechner è riuscito ad essere fra i primi 3 in gara 1, preceduto anche dal livignese: Mariano Galas, Sporting Livigno.

Oskar Pramsohler, assoluto di giornata

In gara 2, dopo il veneto Adolfo Deville ed il friulano Carlo Peratoner, abbiamo il trentino: Eugenio Traversa, Fiemme ski Team.

 

About the author

Enrico Ravaschio

Enrico Ravaschio

Genovese doc, classe ’52. E’ responsabile della Commissione Master Fisi, presieduta da Carmelo Ghilardi. Prima ancora è un atleta (con ottimi risultati) degli Over 30 e per la Federazione si occupa principalmente di redigere i calendari e assecondare gli uffici tecnici per la stesura dei regolamenti e dei punti gara. Ovviamente su Sciare è titolare della rubrica “Circo Master” da diversi inverni.