Notizie

Andrea Puicher Soravia “Pera” lascia questo mondo a soli 40 anni. Il ricordo di Fisi FVG

La notizia arriva come una fitta al cuore, perché Andrea Puicher Soravia, per tutti Pera, lascia questo mondo a soli 40 anni. Aveva vinto la prima battaglia nel 2018 quando gli era stato diagnosticata la leucemia. Almeno, così sembrava, ma questa malattia oltre che terribile è subdola e molto spesso non ti lascia scampo.

Pera è stato per anni responsabile della squadra femminile di sci alpino del Comitato FVG. Che nel suo laconico comunicato specifica meglio il suo excursus come tecnico.

In precedenza Andrea era stato il tecnico dello Sci Club Sappada e con lui era cresciuto l’azzurro di Coppa del Mondo Emanuele Buzzi.
Ha allenato anche allo ski college Bachmann e poi si è trasferito allo sci club Druscié, prima di guidare la rappresentativa regionale veneta.

Già due anni fa –  si legge su www.fisifvg.it – Andrea, attorno al quale si era stretto affettuosamente tutto il mondo dello sci, ha lottato a lungo, una battaglia che nella speranza di tutti sembrava destinata ad essere vinta.

Tanto che lo scorso maggio lo Sci Club Sappada aveva annunciato che avrebbe fatto parte dello staff per la stagione 2020-2021, assumendo il ruolo di Direttore Tecnico di Giovani e Children. Poi però il brutto male ha avuto la meglio, fino al triste epilogo.

Lascia un vuoto enorme in tutti coloro che l’hanno conosciuto, apprezzato e amato.

Alla moglie Soraya, al figlio di 4 anni e a tutti i familiari vanno le più sentite condoglianze del presidente della FISI FVG Maurizio Dunnhofer, del Consiglio Direttivo e di tutto l’affranto mondo dello sci FVG. Al quale si unisce anche la redazione di Sciare

A questo link la video intervista realizzata sei anni fa, quando era allenatore responsabile della squadra femminile FISI FVG. Andrea Puicher Soravia Pera

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.