Il Presidente del Comitato Fisi Alto Adige dal 2008, ma delegittimato dal commissariamento
Notizie

Il Comitato Regionale Alto Adige Fisi è stato commissariato

Il Comitato Regionale Alto Adige Fisi è stato commissariato. Lo spiega un comunicato ufficiale pubblicato dalla Fisi centrale.
Facciamo riferimento al procedimento avviato innanzi agli Organi di Giustizia Federali dall’Associazione SSV Pfalzen Sudtiroler Amateuersportverein.

Si concertava l’esito dell’Assemblea Elettiva del Comitato Regionale Alto Adige del 10 giugno 2018 ed approdato, in sede di rinvio, alla Corte Federale di Appello alla quale il Collegio di Garanzia dello Sport del CONI aveva rinviato ai fini della definizione del principio di diritto al quale doveva conformarsi la decisione in ordine all’esito della predetta Assemblea Elettiva. (vedi assemblea elettiva Fisi

A tal riguardo comunichiamo – continua il comunicato –  a fini meramente istituzionali e in funzione delle conseguenti azioni di competenza della Federazione, di seguito esposte, che la Corte Federale di Appello ha provveduto ad accertare l’impossibilità di procedere all’elezione del Presidente Regionale.

Per questo motivo nasce : “la necessità di convocare a tal fine una nuova Assemblea, ritenendo applicabile, anche ai candidati Presidenti Regionali, la norma che impone la maggioranza qualificata del 55 per cento per l’elezione del Presidente Federale al ricorrere di determinate condizioni”.

Seppur la predetta interpretazione del principio di diritto applicabile alla fattispecie sembra porsi in discontinuità rispetto all’interpretazione di senso opposto sino ad oggi ritenuta consolidata, anche da parte del CONI, la Federazione, riservandosi ogni opportuna valutazione anche in ordine ad un’eventuale impugnazione della decisione della Corte Federale di Appello al Collegio di Garanzia dello Sport del CONI, prende atto delle decisioni e provvede con immediatezza all’adozione di tutti i necessari e conseguenti atti volti a dare applicazione alla decisione sopra richiamata nonché a garantire la prosecuzione dell’attività ordinaria già impostata per l’avvio della stagione invernale prossima.

Si comunica quindi che nella giornata di lunedì 15 luglio p.v. saranno resi noti i provvedimenti che la Federazione adotterà ai fini del commissariamento del Comitato Regionale Alto Adige per la successiva convocazione dell’Assemblea Elettiva.