Notizie

Cortina apre il Ticketing per le gare di Coppa del 22 e 23 gennaio

Si apre domani, venerdì 3 dicembre, il ticketing per la due giorni della Coppa del Mondo femminile di sci alpino che andrà in scena a Cortina d’Ampezzo il 22 e 23 gennaio prossimi.

Il Circo Rosa ritorna, come tradizione, con un fine settimana all’insegna della velocità. Teatro di gara sarà l’Olympia delle Tofane. Pista sulla quale la Coppa del mondo donne trova, ininterrottamente dal 1993, uno dei tracciati di maggior spettacolarità. Un teatro di gara sulla quale lo scorso febbraio le ragazze si sono date battaglia per i titoli iridati di discesa, superG e gigante.

Il prossimo gennaio le migliori interpreti della velocità mondiale si sfideranno sabato 22 in discesa, domenica 23 in superG.

E il pubblico, contrariamente a quanto accaduto lo scorso febbraio, potrà godersi da vicino lo spettacolo, naturalmente nel più scrupoloso rispetto dei protocolli sanitari previsti dalle normative anti-Covid.

Due saranno le possibilità per assistere alla Coppa del mondo alla finish area di Rumerlo.

Il parterre oppure la tribuna. Il costo del biglietto per il parterre è stato fissato a 10 euro mentre quello della tribuna, con posti a sedere, a 25 euro.

In entrambi i casi, l’acquisto del biglietto darà diritto alla possibilità di usufruire a titolo gratuito del parcheggio e del servizio shuttle previsto dall’organizzazione, in collaborazione con i partner Park for Fun e Dolomitibus.

I biglietti potranno essere acquistati esclusivamente on line su www.cortinaskiworldcup.com. Il sito ufficiale rinnovato proprio in occasione della Coppa 2022, offre uno spazio web che, anche nella grafica, raccoglie l’eredità dei Campionati del mondo 2021.

«Il successo dei Mondiali dello scorso febbraio rappresenta il miglior rilancio per la tradizionale tappa di Coppa del mondo femminile. Che da trent’anni si dà appuntamento sulle Dolomiti ampezzane. Una tappa ormai classica, che ambisce a crescere in prestigio ed immagine. Anche in vista dell’appuntamento con i Giochi del 2026», sottolinea il presidente Fisi, Flavio Roda. 

«Tifosi e appassionati potranno garantirsi da oggi l’opportunità di seguire da vicino lo spettacolo della Coppa che ritorna a distanza di due anni dall’ultimo appuntamento, quello del gennaio 2019, e che riporta il meglio dello sci rosa mondiale in Ampezzo a poco meno di dodici mesi da Mondiali» sottolinea Michele Di Gallo, segretario generale della Coppa del Mondo.

«Per coloro che vorranno venire a Cortina il 22 e 23 gennaio stiamo predisponendo un’offerta logistica, sia in termini di parcheggi sia in termini di trasporti – locali e a più ampio raggio – che consentirà loro di arrivare alla finish area con comodità e in serenità.

Stiamo lavorando intensamente per garantire il massimo dello spettacolo e della sicurezza per un evento che vuole rappresentare, nell’assoluto rispetto delle normative del momento, un ulteriore passo in avanti verso il ritorno alla normalità». Cortina apre il ticketing per

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.