Notizie

Cortina: i trofei delle finali vanno all’asta per l’ospedale di Belluno

Fondazione Cortina 2021 scende in campo per aiutare l’ospedale di Belluno: i trofei delle finali vanno all’asta. L’atto conclusivo che avrebbe dovuto avere luogo dal 18 al 22 marzo 2020, a causa dell’emergenza coronavirus, diventa per Cortina 2021 un atto di solidarietà. Nasce la campagna “Cortina 2021 per Belluno. I Trofei delle Finali di Coppa del mondo per fare del bene”.

Si tratta di un’asta benefica che permetterà di aggiudicarsi i trofei con i quali avrebbero dovuto essere premiatigli atleti vincitori delle Finali di Coppa del mondo. La raccolta fondi è finalizzata a sostenere l’Ospedale di Belluno che in queste settimane si trova in prima linea nel contrasto al Covid-19.

I premi sono costituiti da quattordici splendidi piatti in vetro, realizzati a mano – come da storica tradizione della Cortina Classic – dalla Vetreria Pio Alverà, un’autentica eccellenza dell’artigianato ampezzano che adopera resine ed altri elementi naturali e locali per le proprie creazioni.

Ogni piatto è un pezzo unico e riporta la dicitura“Cortina 2020 Audi Fis Ski World Cup Finals” e la specialità relativa a ciascuna gara che si sarebbe dovuto disputare.

L’asta avrà una durata complessiva di dieci giorni, da martedì 31 marzo a giovedì 9 aprile. Sarà ospitata su CharityStars, la piattaforma digitale italiana dedicata alla raccolta fondi per il non-profit tramite il meccanismo dell’asta online.

Il prezzo d’asta di partenza per ogni pezzo parte da un minimo di 50 euro. Un’occasione unica per tutti gli appassionati di aggiudicarsi uno degli autentici premi del Circo Bianco ed essere protagonisti dello Sport che fa del bene.

A sostenere l’iniziativa, tanti testimonial d’eccezione. A cominciare dal presidente di Fondazione Cortina 2021 Alessandro Benetton. Poi le stelle dello sci tricolore e Ambassador di Cortina 2021 Kristian Ghedina e Sofia Goggia. Ma anche un grande amico della Regina delle Dolomiti come Massimiliano Ossini e il cantore dei Monti Pallidi Francesco Vidotto.

«Come comitato organizzatore delle Finali di Coppa del Mondo, abbiamo sentito il dovere di dare il nostro contributo in questa fase complessa che il nostro Paese sta attraversando – ha dichiarato Valerio Giacobbi, amministratore delegato di Fondazione Cortina 2021. Per questo abbiamo deciso di dare a tutti gli appassionati la possibilità di aggiudicarsi i trofei del Circo Bianco. E allo stesso tempo sostenere l’Ospedale di  Belluno – AULSS 1 Dolomiti, che è la principale struttura sanitaria a livello provinciale.

Un’iniziativa importante che dimostra lo stretto legame di Cortina 2021 con tutta la comunità. In queste giornate difficili dobbiamo guardare avanti con fiducia e speranza nel futuro. Confidando nella grande voglia di ripartire che il nostro territorio sta dimostrando».

Sostenere l’iniziativa è semplicissimo: basta cliccare a QUESTO LINK e partecipare all’asta benefica.
cortina i trofei delle

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.