Notizie

Filippo Della Vite trionfa nel gigante Fis di Folgaria

Il diciannovenne delle Fiamme Oro Filippo Della Vite, Team Junior trionfa nello slalom gigante Fis disputato oggi a Folgaria. 52 i centesimi dati al forte americano Rives Radamus, già ben inserito in Coppa del Mondo e +0.61 sul russo Nikita Alekhin.

Molto bravo anche Matteo Canins che con una seconda manche di grande pregio è risalito fino al quarto posto recuperando dall’ottava di metà gara. Appena alle sue spalle Matteo Bendotti, davvero in forma in questo inizio di stagione.

Il recupero maggiore però spetta a Damian Hell, pasticcione nella prima manche, devastante nella seconda. Col miglior tempo si è infilato al decimo posto, partendo dalla 28esima piazza.

Filippo fa parte del team Junior, evoluzione del Talent Team creato lo scorso anno e messo nelle sagge mani di Max Carca. E con il supporto del motivatore Max Blardone. il 19enne di Ponteranica, Bergamo, si era classificato terzo alle spalle di Alex Hofer nel primo appuntamento di stagione disputato a Solda. L’inverno scorso, il pupillo del Radici Group e delle Alpi Centrali è stato convocato anche ai Mondiali Junior

Nel video qui sotto la felicità di “Super Pippo” che ha portato a casa due manche esemplari senza commettere errori. Per di più su una pista, la Salizzona, non proprio facile da affrontare. La breve intervista è di Gianluca Grigoletto Filippo Della Vite trionfa Filippo Della Vite trionfa

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.