Notizie

Gli allenamenti Azzurri si spostano a Formia

Dopo l’abbuffata di sci allo Stelvio per tutto il mese di luglio, gli allenamenti Azzurri si spostano a Formia per curare la preparazione atletica. Le prime a raggiungere il Centro di Preparazione Olimpica sono le atlete della squadra polivalenti di Coppa del mondo. Da oggi fino al 12 luglio ci saranno Elena Curtoni, Nadia Delago, Nicol Delago, Verena Gasslitter, Francesca Marsaglia, Roberta Melesi e Laura Pirovano.

Il lavoro sarà coordinato dal preparatore Luca Scarian, presente con il fisioterapista Giacomo Radici. Turno di riposo per il trio del gruppo Elite Marta Bassino, Federica Brignone e Sofia Goggia.

Nella stessa località arriverà martedì 7 fino a mercoledì 15 luglio anche il gruppo di Coppa Europa femminile. Ovvero Giulia Albano, Monica Zanoner, Anita Gulli, Vera Tschurtschenthaler, Petra Unterholzner, Serena Viviani e Ilaria Ghisalberti. Saranno assistite dall’allenatore responsabile Damiano Scolari e dal preparatore atletico Davide Mondin.

Dalla fine di luglio per una decina di giorni, poi, ci saranno anche tutti gli Osservati. Per loro un periodo leggermente più lungo rispetto alla “prima” dello scorso anno. Quando di fatto nacque il Talent Team      Gli allenamenti Azzurri si

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.