Notizie

GPI Italia in Val Palot, lo slalom a Canins. Alliod primo Giovane e Saracco miglior Aspirante

GPI Italia in Val Palot, lo slalom a Canins. Alliod primo Giovane e Saracco miglior Aspirante
La bresciana Val Palot ospita un’altra tappa del Grand Prix Italia-Trofeo Onlus Cancro Primo Aiuto Oltre CPA. Il primo appuntamento con uno Slalom FIS è stato dominato dagli stranieri che occupano i primi nove posti della classifica.

Ha vinto lo svedese Jesper Braendholm (Saelens If) con il tempo totale di 1’19”27 e con 8/100 di vantaggio sul francese Steven Amiez (Club des Sports de Courchevel) e 42/100 sull’altro transalpino Simon Piolaine (Ski Club Morillon).

Primo italiano Matteo Canins delle Fiamme Gialle, decimo assoluto e primo della classifica del Grand Prix Italia Seniores. Diciottesimo assoluto e secondo nel Grand Prix Seniores è Alex Zingerle, anche lui delle Fiamme Gialle; ventiduesimo assoluto e terzo nel circuito istituzionale dei Seniores il finanziere Damian Hofer.

Ventottesimo il valdostano Benjamin Alliod del Centro Sportivo Esercito Nella foto di copertina), che è primo nel Grand Prix Italia Giovani, davanti a Lorenzo Thomas Bini dello Ski Team Cesana, giunto trentesimo assoluto.

Il carabiniere limonese Edoardo Saracco ha chiuso al trentunesimo posto assoluto, al terzo nel Grand Prix Italia Giovani e al primo nella categoria Aspiranti.

Completano il podio degli Aspiranti Andrea Bertoldini (Sci Club Lecco, trentaseiesimo assoluto) e  Stefano Pizzato (Fiamme Oro, trentasettesimo). GPI Italia in Val Palot

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.