Notizie

L’asta di Mikaela Shiffrin con Jessica Diggins e Madison Key

Mikaela Shiffrin  partecipa all’asta di Charity Action Today assieme alla fondista Jessie Diggins e alla tennista Madison Keys L’asta di Mikaela
Shiffrin
Sui social Shiffrin ha fatto la lista dei prodotti, da lei utilizzati che vende al miglior offerente.

Ovviamente con tanto di autografo. Si tratta di due cappellini, uno con lo sponsor Barilla, uno invece brandizzato Adidas.

Poi un paio di occhiali della Oakley, una giacca e la tuta da gara Spyder che ha utilizzato la scorsa stagione nelle gare di Lienz. Miki segnala anche i due enti che riceveranno il ricavato del denaro raccolto, entrambe per l’emergenza Covid-19.  Si tratta di CO Covid Relief Fund e Food Bank of the Rockies. Le offerte si possono fare a questo LINK

A questa operazione partecipano altre due straordinarie atlete. Jessica Diggins, fondista, artefice della medaglia d’oro conquistata ai Giochi di PyeongChang nella sprint a Squadre. Così come faccaddeu ai Mondiali della Val di Fiemme l’anno prima. Poi Madison Keys che oggi è la 15esima tennista più forte al mondo (7a nel 2016), vincitrice di 5 titoli Wta.

Charity Auctions Today è una piattaforma di aste online fai-da-te che consente a chiunque di creare un’asta di qualità professionale e eventi di offerta mobile “in pochi minuti.

Ovviamente si parta di Aste di beneficenza, un sistema nato negli States per promuovere queste opere di bene riducendo però le spese organizzative di chi la propone. Con la sicurezza che il denaro raccolto andrà tutto a destinazione! L’asta di Mikaela

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.