Notizie

Lo Ski College Bachmann vicino ai 20 anni

Quasi vent’anni fa (2000/2001) nasceva a Tarvisio Lo Ski College Bachmann, più propriamente definito Istituto d’Istruzione Superiore. Fu un’intuizione di due professoresse, Tiziana Candoni, oggi responsabile del settore sportivo del Liceo, e di Lucia Negrisin, oggi dirigente scolastico presso un altro Istituto.
Il Progetto Sportivo si è fin da subito rivolto rivolto agli atleti degli sport invernali (discesa, snowboard, fondo e salto) che, in uscita dalla scuola secondaria di primo grado, intendevano proseguire gli studi nella scuola statale e conseguire il diploma di maturità scientifica. E così è ancora oggi, naturalmente con alcune evoluzioni.
 

La scuola che unisce studenti-atleti con diverse provenienze nazionali e internazionali, contribuisce alla formazione interculturale per la futura carriera agonistica e professionale dei ragazzi.

 
La serietà del progetto convinse fin dall’inizio il sostegno  della Regione Friuli Venezia Giulia, della Provincia di Udine, del Comune di Tarvisio, del CONI e della FISI Nazionale. Naturalmente è fortemente apprezzato anche dalle famiglie che lo considerano una realtà innovativa, capace di far crescere in sicurezza i propri figli. Ma anche perché offre un’istruzione di qualità e un percorso agonistico di prestigio.
Conciliare l’attività sportiva di alto livello e un percorso formativo di qualità riesce complicato se si adottano i tradizionali schemi di giudizio. L’atleta coinvolto in un percorso di studi ha necessità di programmazione, tempi e metodologie che devono soddisfare sia gli impegni agonistici che quelli formativi.

Il Liceo Bachmann ha come obiettivo primario quello di supportare la crescita degli studenti-atleti sotto il profilo didattico e sotto il profilo sportivo. Ma non solo: si vuole perfezionare l’offerta formativa sfruttando la flessibilità didattica attraverso un percorso scolastico di livello, costruito attorno agli impegni agonistici dei ragazzi.

Tra le novità, la possibilità per i ragazzi di prepararsi alle selezioni per diventare maestri di sci

La programmazione sportiva dello Ski College Bachmann è spiegata molto bene da Filippo Capponi che abbiamo incontrato durante una fase di allenamento allo Stevio nel mese di settembre. Vi rimandiamo, dunque, al video.
Per ulteriori informazioni CLICCA QUI

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.