Notizie

Malagò rieletto presidente Coni. Claudia Giordani vice presidente!

Malagò rieletto presidente Coni. Confermata Claudia Giordani!
Giovanni Malagò è stato confermato alla guida del CONI per il prossimo quadriennio. In carica dal 19 febbraio 2013, è stato rieletto a larga maggioranza dal Consiglio Nazionale che si è riunito questa mattina a Milano, al Tennis Club Bonacossa, dove – 75 anni fa (precisamente il 27 luglio 1946) – Giulio Onesti venne eletto per la prima volta alla guida dell’Ente.

Il Presidente – nell’Assemblea presieduta dal membro onorario del CIO, Franco Carraro – ha ottenuto 55 voti (il 79,71% delle preferenze validamente espresse), superando gli sfidanti Renato ­­­­­­Di Rocco, ex Presidente della Federciclismo, che ha incassato 13 voti (il 18,84%), e l’olimpionica del ciclismo, Antonella Bellutti, un voto (1,45%). (Foto Simone Ferraro

Malagò, 61 anni, è al suo terzo mandato alla guida del Comitato Olimpico Nazionale Italiano. Da oggi diventa il 3° Presidente più longevo nella storia del CONI, dopo Giulio Onesti e Gianni Petrucci. “Non mi risparmierò per ripagare chi mi ha espresso fiducia e anche chi ha votato gli sfidanti. In questo momento di particolare complessità voglio continuare a onorare un mondo che sento il mio e per il quale ho preso un impegno che ho dimostrato di rispettare. Per me non esiste un ruolo più bello di quello di Presidente del CONI. Siete la mia famiglia e mi troverete sempre dalla stessa parte“.

Dopo l’apertura dei lavori da parte di Franco Carraro c’è stato il saluto del padrone di casa, Elena Buffa Di Perrero, Presidente del Tennis Club Milano Alberto Bonacossa. Quindi è stato designato, come Segretario dell’Assemblea Elettiva, il notaio Arrigo Roveda.

72 su 74 gli aventi diritto al voto (ma 71 hanno votato). Assenti, per motivi di salute, il Presidente della FIV, Francesco Ettorre, e il Presidente della FIDS, Enzo Resciniti.

Presente anche Manuela Di Centa che ha proceduto all’estrazione.Quindi lo spoglio per la Giunta. Eletti Antonella Del Core (37 voti) e Paolo Pizzo (21 voti) in quota atleti. 3 schede bianche, 10 nulle. Per la quota Tecnici ha vinto Emanuela Maccarani (55 voti) che ha battuto Ana Butu (12 voti), Gilberto Pellegrino (2 voti) e Manuela Benelli (1).

Per i Comitati regionali è stato preferito Sergio D’Antoni (46 voti) a Domenico Ignozza (26 voti).

Il mondo dello sci esulta per la conferma di Claudia Giordani che con 53 voti rimane rappresentante dei Delegati Provinciali (non eletto Riccardo Viola che ha avuto 18 voti. Ma non solo, la capitana della Valanga Rosa è stata nominata anche vice presidente. Con lei Silvia Salis (Vicario). Un grande merito per Claudia che non ha mai smesso di mettere al servizio dello sport tutta la sua immensa passione.

Infine per gli Enti di Promozione Sportiva, Giovanni Gallo con 48 voti ha avuto la meglio su Bruno Molea (19 voti).


GIUNTA NAZIONALE

RAPPRESENTANTI FSN-DSA (7 posti, di cui al massimo 5 per Presidenti Federali): Silvia Salis (Atletica) 46 voti, Norma Gimondi (Ciclismo) 38 voti, Giovanni Copioli (Motociclismo) 37 voti, Luciano Rossi (Tiro a Volo) 37 voti, Luciano Buonfiglio (Canoa) 36 voti, Gabriele Gravina (Calcio) 34 voti, Marco Di Paola (Sport Equestri) 33 voti.

ATLETI (2 posti, con equa rappresentanza di genere): Antonella Del Core (Pallavolo) 37 voti, Paolo Pizzo (Scherma) 21 voti.
TECNICI (1 posto): Emanuela Maccarani (Ginnastica) 55 voti.
ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA (1 posto): Giovanni Gallo (Pgs) 48 voti.
RAPPRESENTANTE COMITATI REGIONALI (1 posto): Sergio D’Antoni 46 voti.
RAPPRESENTANTE DELEGATI PROVINCIALI (1 posto): Claudia Giordani 53 voti.

La Giunta ha provveduto a confermare Carlo Mornati come Segretario Generale dell’Ente.  Malagò rieletto presidente Coni Malagò rieletto presidente Coni Malagò rieletto presidente Coni

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.