Notizie

Marta Rossetti, operazione vicina

Loperazione per Marta Rossetti è ormai vicina. Dopo un consulto  in Clinica Città di Brescia, la 21enne slalomista Azzurra ha deciso di farsi operare dal Dott Giacomo Stefani. Colui che in passato ha operato diverse volte ai legamenti le sorelle Fanchini e anche il gigantista azzurro Giovanni Borsotti.

La riabilitazione verrà effettuata con ogni probabilità al Centro Medical SPA Millennium Sport & Fitness di Brescia, dove  la poliziotta si è già recata per un sopralluogo per visitare la struttura che è all’avanguardia nella riabilitazione e nel recupero degli atleti post infortunio.

Marta si è infortunata due giorni fa in allenamento. Sottoposta a risonanza al Galeazzi il verdetto è stato inequivocabile: rottura del crociato anteriore del ginocchio sinistro. Come sempre capita in questi casi, il periodo di fermo si aggira sui sei mesi. marta rossetti operazione vicina

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.