Maurizio Bonelli rieletto Presidente Amsi
Notizie

Maurizio Bonelli confermato presidente Amsi

Maurizio Bonelli è stato confermato presidente dell’Associazione Maestri di Sci italiani di Milano per il quadriennio 2019-2023

L’elezione del Presidente AMSI Nazionale ha visto la partecipazione di tutti i Presidenti AMSI in rappresentanza delle 12 Associazioni Regionali con diritto di voto. Sono Abruzzo, Alto Adige, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Trentino, Toscana, Valle d’Aosta e Veneto.

Trentino doc (Primiero), 56 anni, Maurizio Bonelli, già alla guida dell’Associazione da due mandati (dal 2011), sarà affiancato dal vice presidente Vicario Gianni Poncet, piemontese, dal vice Presidente Luciano Stampa (Lombardia), dai consiglieri Nino Buono (Abruzzo) e Alessandro Pandolfo (Friuli Venezia Giulia). Riconfermato come tesoriere anche l’ampezzano Walter Girardi.

ll presidente AMSI, Maurizio Bonelli, ha dichiarato: Sono felice per la fiducia datami per il terzo mandato alla guida dell’Associazione Maestri Sci Italiani. Il mio intento e di tutto il Consiglio Direttivo AMSI non cambia. Intendiamo ovvero, continuare a dare sostegno alla professionalità e all’immagine dei nostri oltre 12.000 maestri associati.

Prosegue dunque il lavoro di massima condivisione con il Collegio Nazionale Maestri di Sci, per mettere in atto quelle azioni utili per sostenere e tutelare la nostra professione e professionalità.

Uno degli obiettivi che ci siamo prefissati – continua Bonelli –  ad esempio, è quello di rimettere al centro il maestro di sci  (alpino e nordico) e di snowboard, anche con la creazione della Casa del Maestro. Si tratta di una Sede unica, per Amsi e Colnaz, qui a Milano, per centralizzare e migliorare tutti i servizi verso i Professionisti della Neve. Il lavoro che ci spetta è molto, ma siamo tutti molto motivati.

Info: www.amsi.it

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.