Notizie

Razzoli e Sala guariti e pronti per lo slalom di Zagabria

Covid alle spalle, Giuliano Razzoli e Tommaso Sala sono guariti e dunque pronti per lo slalom di Zagabria. È una bella notizia perché mentre Tommaso aveva recuperato qualche giorno prima, sembrava che il Razzo non ce la facesse per la gara di domani 6 gennaio. Invece eccolo di nuovo al cancelletto di partenza.

Il campione olimpico si era ammalato a metà dicembre in Val di Fassa, in occasione della Coppa Europa, appuntamento utile anche per preparare la 3Tre di Campiglio. Con lui anche Tommaso ed entrambi sono dovuti tornare subito a casa in isolamento e sottoporsi alle cure del caso.

Ski World Cup 2019-2020 Slalom
Schladming (AUT) 28/01/2020
Tommaso Sala (ITA)
Photo: Pier Marco Tacca / Pentaphoto

Non ci sono stati problemi particolari, ma qualche disturbo lo hanno patito. Ora però sono pronti per dare inizio alla loro stagione. Speriamo che il fermo non li abbia debilitati eccessivamente.

Con Razzo e Tommy salgono così a sette i componenti del team al via della prima manche sulla collina Sljeme alle ore 12.15 (seconda alle ore 15.30), con diretta televisiva su Raisport ed Eurosport).

Presenti anche Alex Vinatzer (terzo a Madonna di Campiglio), Manfred Moelgg, Stefano Gross, Federico Liberatore e Simon Maurberger.

L’Italia vanta sul pendio croato due successi nella storia: il primo arrivò nel 2010 con Razzoli (davanti a Moelgg), il secondo con lo stesso Moelgg nel 2017. Le statistiche parlano anche di un terzo posto di Razzoli nel 2009 e di un terzo di Vinatzer l’anno passato. Razzoli e Sala guariti

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.