Notizie

Sci club Livata: l’opening di Solda diventa Energiapura Cup

Sci club Livata: l’opening di Solda diventa Energiapura Cup.
Mentre la Coppa del Mondo è attesa al suo secondo appuntamento con i due paralleli di Lech il 13 e 14 novembre, a 145 km più a sud, in quel di Solda, andranno “in onda” le prime gare che aprono le competizioni Fis. Si tratta di un vero e proprio opening della stagione e per questo gode di un’attenzione molto particolare.

I primi verdetti daranno già i primi segnali alle squadre e ai Comitati, sullo stato di grazia degli atleti più giovani e spesso saltano fuori nuovi talenti al loro primo anno in campo internazionali. Non ultima la croata Zrinka Ljutic, che stupì lo scorso anno, e già oggi pronta a entrare nelle top 30!

Per un appuntamento così particolare ci vuole un’organizzazione coi fiocchi ed è per questo che a tirare le fila di questa due giorni, come sempre, ci sarà lo Sci Club Livata.

Ed ecco allora Giacomo Mariotti: “Siamo appena tornati da Solda, un vero spettacolo! C’è tanta neve, fin troppa, ma le previsioni dovrebbero essere dalla nostra parte.

Rispetto all’anno scorso l’ambiente è decisamente più tranquillo, anche se la situazione non è ancora del tuto normalizzata. Ad ogni modo, ci adatteremo a quelle che sono le disposizioni Fis, con i suoi protocolli e anche con le regole che riguardano gli impianti di risalita. Da quest’anno poi ci darà una mano anche Energiapura. Con l’azienda abbiamo stretto una collaborazione per tutta la stagione, per cui saranno al nostro fianco anche per l’Appennino Cup (15-16 gennaio) e il Campionato Interappenninico (15-18 febbraio)“.

Da qui il named “Energiapura Ski Cup” che all’interno dell’evento, stabilirà il vincitore sia maschile che femminile con la somma dei risultati delle 4 gare (punti Coppa dei primi 30)

Qui a Solda, si correrà sulla “Pista 4” che garantisce, con i suoi ampi spazi, la possibilità di dar vita alla doppia gara giornaliera. Si inizia col prima gigante maschile e femminile il 13 novembre, bissato poi il giorno successivo. Il 15 via con il primo slalom uomini e donne. Infine il 16 il secondo slalom. Da considerare che il secondo gigante e il primo slalom saranno validi per il Gran Prix Italia Senior.

Così Giuseppe Sartogo, di EP spiega il sodalizio: “Per noi l’ambiente giovanile è tutto! Siamo partiti da lì e in questo ambiente ci piace rimanere, anche se poi, chiaramente, il know how lo abbiamo acquisito nell’ambito della Coppa del Mondo. Essere a fianco del Livata per l’Opening di Solda e per altri appuntamenti, oltre che un impegno, è sicuramente in grande onore.

In un periodo ancora di difficoltà che investe tutti i comparti industriali e commerciali sia per la pandemia sia per il reperimento di energia e materia prima, trovare sinergie è fondamentale. L’apertura della stagione internazionale è quindi un segnale forte per un azienda che non si limita a commercializzare ma ricerca e produce sulla base delle esigenze degli atleti, da quelli di Coppa del Mondo fino a quelli delle categorie Baby e Cuccioli“. Livata l’opening Solda energiapura cup Livata l’opening Solda energiapura cup

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.