Notizie

Sestriere vara il “Colpo di Zappa”, un ettaro di terra ai cittadini

Il Sindaco di Sestriere Gianni Poncet dà il via libera al “Colpo di Zappa”, e vara il provvedimento che consente di dare in concessione un ettaro di terra ai cittadini.

Gli abitanti del Colle potranno così sfruttare il terreno di proprietà comunale per dare la possibilità a tutti di creare il proprio orto. E allo stesso tempo di supportare i prodotti tipici locali. Questo vale per i proprietari di attività agricole.

L’iniziativa è stata fortemente voluta dall’Assessore Francesco Rustichelli ed appoggiata dal Sindaco di Sestriere Gianni Poncet.

“Colpo di Zappa” si rivolge a residenti che non abbiano già, a livello di nucleo famigliare, possesso o disponibilità di altri appezzamenti di terreno coltivabile.

Per i privati cittadini la concessione sarà a titolo gratuito e avrà durata di 3 anni.

Potranno avanzare richiesta anche i Coltivatori diretti ed agricoltori con partita IVA agricola.

I quali dovranno avere la Denominazione Comunale (De.Co.) sui propri prodotti (nel caso potranno richiederla entro 60 giorni dall’assegnazione del terreno).

Il Sindaco di Sestriere Gianni Poncet

Per i coltivatori diretti e gli agricoltori con partita IVA agricola la concessione sarà a titolo gratuito, il primo anno, e con un canone di 100 €/annui per il periodo successivo, da corrispondere in ore lavoro per interventi di manutenzione ordinaria del verde urbano o extraurbano.

Le lottizzazioni verranno definite in seguito alla ricezione delle manifestazioni di interesse. Predisponendo per i privati cittadini delle aree con dimensioni finalizzate ad una produzione di auto sussistenza (con una superficie indicativa di 150mq).

Mentre per coltivatori diretti ed agricoltori con partita IVA agricola saranno previsti appezzamenti con una superficie indicativa di 1.000mq;

Se le domande saranno superiori alla disponibilità si procederà all’estrazione in seduta pubblica dei soggetti ai quali verrà affidata la concessione. Tutte le informazioni dettagliate sono pubblicate sull’Albo Pretorio del Comune di Sestriere.

La mano del Sindaco si allunga ulteriormente con un provvedimento di misure di sostegno alle famiglie disagiate.

Il sito ufficiale del Comune di Sestriere riporta infatti un secondo avviso inerente al sostegno “emergenza epidemiologica Covid 19” . È dedicato alle famiglie in grande difficoltà di sussistenza.

Si tratta della “Domanda per l’assegnazione di “Buoni Spesa” per l’acquisto di beni alimentari e di prima necessità in adesione all’avviso pubblico a sostegno del reddito delle famiglie in difficoltà economica”.

Coloro che rientreranno nei canoni, a livello di reddito presunto nel primo semestre di quest’anno, potranno usufruire di buoni spesa da 50 euro validi per l’acquisto di beni alimentari e di prima necessità presso gli esercizi commerciali sul territorio.
Sindaco vara Colpo di Zappa

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.