Notizie

Slalom CE Funesdalen: Sala migliore dei nostri nella prima

Si è da poco conclusa la prima manche dello slalom di Coppa Europa a Funesdalen in Svezia, dove Tommaso Sala si è dimostrato il migliore dei nostri. Diversi gli atleti di Coppa del Mondo al via, tra quelli visti al cancelletto di partenza di Levi.

Comandano a pari merito l’elvetico Simonet e il pupillo croato di Ivica Kostelic, Istok Rodes che hanno chiuso col tempo di 44″23. A soli 5 centesimi il tedesco, Linus Strasser che si è posto davanti al norvegese Bjoern Brudevoll, quarto a 22/100 dalla vetta.

Tommaso si trova in settima posizione a 8 decimi, davanti a Luca Aerni, Timon Haugan e a Kristofer Jakobsen, lo svedese che a Levi aveva impresisonato tutti con una seconda manche da paura. Federico Liberatore è 21esimo a +1″72, Fabia Bacher 28esimo a +2″07 seguito da Francesco Gori (+2″11). Molto più indietro gli altri: 41esimo Pietro Canzio (+2″73), 44. Lorenzo Moschini (+3″04). È uscito invece Patrick Van Loon.

Alle 13:00 la seconda manche dello slalom Coppa Europa di Funesdalen

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.