Notizie Eventi

Suonare Heaven col violino sui 3100 metri del Presena

Cosa ci fa un ragazzo intento a suonare Heaven (Avicii) col violino sui 3100 metri del Presena? No, non è uno scherzo o un fotomontaggio. È tutto vero perché Andrea Castagnetti è una artista polistrumentista, cantante e naturalmente sciatore.

Sciare lo aveva conosciuto alla Fis Carving Cup dove aveva ottenuto discreti successi. L’anno dopo lo abbiamo visto per diverse puntate a Domenica In suonare e cantare. Da lì la sua carriera è stata folgorante. Gira il mondo col suo violino elettrico ma in modo moderno. SI dedica a cover personalizzate con un sound assolutamente inedito.

Il suo amore per la neve non lo ha mai abbandonato così ha raggiunto la punta più estrema del ghiacciaio del Presena al Tonale e il risultato lo potete constatare voi stessi.

Ma non finisce qui perché  il 9 gennaio Andrea Castagnetti (per tutti Casta) sarà protagonista all’Ice Music Festival sempre al Tonale .

Una cornice davvero affascinante per i concerti della rassegna ICE MUSIC: la stazione di arrivo di Passo Paradiso, a 2.600 metri di altitudine. A cavallo di uno storico confine, in uno scenario bianco e straordinario. Un teatro di ghiaccio in grado di ospitare fino a 300 persone, ti attende sul Ghiacciaio Presena, per farti vivere un’esperienza incredibile: un festival di musica di ghiaccio. Un Paradiso di emozioni a 2.600 metri con un programma da brivido!

Un anfiteatro di ghiaccio, una straordinaria realizzazione, l’idea dell’artista americano TIM LINHART che diventa realtà. Un teatro di ghiaccio dalle linee curve e avvolgenti con 300 posti a sedere. Un ambiente magico, con i riflessi delle luci, l’acustica dei suoni, in un clima particolare. EQ Ice Dome è tenuto a battesimo quest’anno da EQ il marchio 100% elettrico di Mercedes-Benz.

La vera grande attrazione sono gli strumenti. Di ghiaccio, anche quelli. Sembra impossibile poter costruire con il ghiaccio strumenti che suonano perfettamente, con una sonorità tutta da scoprire, capaci di restituire le emozioni che solo i grandi musicisti sanno regalare. 16 STRUMENTI DI GHIACCIO, un’orchestra a tutti gli effetti: è la sfida vinta da Tim Linhart, una storia che è arrivata in tutto il mondo. Strumenti del freddo per una musica che riscalda ed emoziona.

Un nutritissimo calendario di concerti dalla musica classica al jazz, interpretati da artisti di fama internazionale rigorosamente attraverso gli strumenti di ghiaccio dell’artista americano Tim Linhart.

Qui l’elenco dei concerti

 

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.