Notizie

Un’Audi per Marti, è il progetto “Giovani Talenti” del Falconeri

Un’Audi per Marti, è il progetto “Giovani Talenti” del Falconeri.
Lo scorso giugno, il Presidente dello Sci Club Falconeri Ski Team affiliato al Comitato Trentino, nell’evento di fine 2020 e inizio 2021 avvenuto presso la Tenuta Preella di Cantina Bollalo, lo aveva detto. “Giovani talenti è un progetto di altro profilo, grazie al quale gli atleti selezionati dal club potranno usufruire di tutti gli strumenti necessari alla loro crescita sportiva, ma anche scolastica ed umana”.

Martina non fa più parte del Falconeri ma lì è cresciuta e la società guidata da De Cesari on dimentica. Anche se appartiene alle Fiamme Oro e più ancora alla squadra Nazionale, il legame esiste ancora, perché ogni atleta, indipendentemente dal percorso che fa, non è numero, ma l componente di una famiglia. E figli si  per sempre.

Da qui l’evento che si è consumato ieri sera presso la concessionaria Team Beschi Auto. 

“Il Progetto Giovani Talenti ci ha permesso di consegnare un’Audi all’atleta azzurra della Fiamme Oro Martina Peterlini” – ha detto De Cesari.

Ringraziamo di cuore tutti coloro che hanno partecipato all’evento e i Partner che hanno reso possibile in vario modo la serata: Team Beschi Auto, Amica Chips, Fineco, Printing Solutions, Sicurplanet, Bolla, Sterilgarda, Guglielmi Stagionatura, Vivai Massardi e Francesca Gardenato per averla condotta.

Infine, ringraziamo Martina Peterlini che con la sua dolcezza e determinazione ci ha fatto sognare.

Ecco Marti:Dopo un lungo percorso personale trascorso all’interno di Falconeri Ski Team, che mi ha supportata fino dalle categorie minori, ancora una volta il Presidente Angelo de Cesari ha dimostrato sensibilità e attenzione per chi come me affronta l’agonismo come una professione.

È nato quindi un magnifico accordo con Falconeri Ski Team dove io non posso che ringraziare dell’opportunità datami sia il Presidente che tutto il Consiglio direttivo, per aver messo a mia disposizione tanto del loro prezioso tempo oltre a risorse per “aiutarmi nell’avventura della Coppa del Mondo di Sci.

Quest’attenzione deve essere di stimolo per tutti i ragazzi e le famiglie che affrontano importanti scelte di vita. Grazie quindi Angelo e Falconeri Ski Team veramente per tutto“. audi per marti falconeri

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.