Notizie

Victor Schuller scende lisciando a gara annullata e si rompe il perone!

Disavventura ieri per il velocista francese Victor Schuller, che dopo l’annullamento della gara, scende in pista lisciando e si rompe il perone! Sembra assurdo ma è così. Ancora peggio, dunque, di quanto accaduto a Sofia Goggia che si era fatta male ma in fuoripista e in mezzo alla neve fresca e pesante.

Qui il tracciato di Saalbach era ben battuto seppur avvolto dalla nebbia e disturbato da neve mista acqua. Victor come tutti gli altri atleti in partenza, tranne i nove già  al traguardo, stava lisciando un po’ il percorso, quindi andava veramente piano. ma la spigolata è sempre dietro l’angolo. Nel tentativo di rimanere in piedi ha forzato l’azione e ne è venuta fuori una caduta piuttosto rocambolesca. Poi l’urlo di dolore e i soccorsi subito intervenuti.

Davvero una sventura per il 26enne atleta francese che si trovava in testa alla classifica di discesa di Coppa Europa grazie alle vittorie ottenute a Orcieres e a Sella Nevea nella prima delle due discese (terzo nella seconda). Victor ha debuttato in Coppa del Mondo il 19 gennaio del 2018 nientemeno che a Kitzbühel, ma il miglior risultato lo ha ottenuto due anni dopo nel Lauberhorn di Wengen quando giunse 33esimo.

In realtà il bolletino medico, dopo i primi esami, è ancora peggiore perché si è stirato anche il legamento mediale, ma il dolore al ginocchio fa temere anche la rottura del crociato. Oggi torna a casa per sottoporsi a ulteriori accertementi Victor Schuller scende lisciando

Oggi la giornata a Saalbach è splendida e alle 11:00 ci sarà la discesa libera con lo stesso ordine di partenza di ieri.

L’ORDINE DI PARTENZA

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.