Turismo

All’Abetone si spara e si proroga!

Nessun allarme ma è tutto vero. All’Abetone si spara e si proroga. Nel primo caso le basse temperature hanno permesso alla società impianti di iniziare a innevare artificialmente le piste. Tra l’altro oggi l’Abetone si è coperto di neve, cosa non insolita per l’ultima decade di novembre. In secondo luogo la Multipass ha deciso di prorogare ulteriormente i rimborsi degli skipass.

Ma l’avvio dell’inverno 2020/2021  quest’anno non dipende tanto dall’andamento meteo quanto da quello dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, come del resto accade per ogni altra attività in Italia e nel mondo.

“Per prima cosacommenta Giovanni Guarnieri, Presidente del Consorzio Abetone Multipass – il nostro pensiero va alle persone più fragili, ai malati e alle loro famiglie. A tutti  coloro che sono  in sofferenza e in difficoltà per questa terribile pandemia.

Ci auguriamo che presto il quadro sanitario possa  migliorare in Toscana e in tutto i Paese. 

Sappiamo che, visto anche l’abbassamento delle temperature e le precipitazioni nevose, gli sciatori si fanno  domande  su data e modalità di apertura degli impianti.

Si tratta di decisioni che non spetta a noi prendere e siamo in attesa del protocollo al quale sta lavorando la Conferenza delle Regioni. 

Per il momento, per rispondere alle richieste  dei nostri utenti, abbiamo deciso di prorogare i termini  per i rimborsi degli skipass  2019/ 2020. E per l’acquisito dei nuovi skipass 2020/2021 in promozione (con clausole di rimborso per chiusura per Covid-19).

Tutte le informazioni  si possono trovare al nostro sito www.multipassabetone.it. Abbiamo inoltre già potenziato la possibilità di acquisto dello skipass on line, sempre dal nostro sito” conclude Guarnieri.


Ecco dunque le ultime decisioni del Consorzio in materia di rimborsi e acquisti.
Sono stati prorogati al 31 dicembre 2020 i rimborsi  dei biglietti giornalieri e plurivgiornalieri (stagionali esclusi) acquistati in prevendita nel corso dell’edizione 2019 della Fiera Skipass di Modena.

Il rimborso avverrà con emissione di skipass validi per la nuova stagione 2020/2021 e in numero equivalente alle giornate non utilizzate.

E’ stata  prorogata al 15 dicembre 2020 la possibilità di acquistare lo stagionale 2020/2021 a 640,00 euro (anche on line). Prorogate anche le  Promozioni (acquistabili solo online) su giornalieri feriali a 20,00 euro (invece che 30,00). Festivi a 33,00 euro (invece che 40,00). Ccarnet 4 giorni anche non consecutivi a 100,00 euro.

Tutti questi acquisiti prevedono una serie di rimborsi modulari in caso di chiusura degli impianti per Covid 19, che il Consorzio Abetone Multipass ha formulato già nel mese di settembre.

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.