Turismo

Cervinia, il versante italiano è pronto!

Con le abbondanti nevicate degli ultimi giorni che hanno baciato Cervinia, il versante italiano è pronto! Dopo l’opening del 16/17 ottobre che hanno visto 2.000 appassionati aprire la stagione, ecco finalmente aprire la parte “Tricolore” della stazione valdostana.

A partire da sabato 6 novembre entreranno in funzione i primi impianti del Cervino Ski Paradise.

Saranno attive le seggiovie Plan Maison, Fornet e Bontadini nella ski area del Plan Maison, a 2.500 metri.

Così gli sciatori, oltre a salire sul Plateau Rosa e sciare sul versante svizzero, potranno usufruire delle piste della parte valdostana del comprensorio trans frontaliero.

Gli impianti della CERVINO S.P.A. resteranno aperti tutti i giorni della settimana dalle 8:15 (salita da Breuil-Cervinia) mentre le seggiovie entreranno in servizio alle 9:00

Lo skipass giornaliero e plurigiornaliero e i biglietti scontati per i residenti sono acquistabili solo online.
I possessori di keycard possono caricarla direttamente dal sito mentre chi non fosse dotato di questo supporto elettronico lo deve ritirare in “modalità pick-up” presso le casse di Breuil-Cervinia e Valtournenche.

Per informazioni in tempo reale sulla situazione meteorologica e le condizioni delle piste si può fare riferimento al SITO  oppure chiamare l’ufficio informazioni allo 0166 944311.

La biglietteria effettua i seguenti orari: da lunedì a venerdì 8:00-16:30, sabato e domenica 12:00-16:30 (la mattina solo per i biglietti speciali e per quelli scontati).

Si ricorda che l’accesso agli impianti avviene dietro presentazione obbligatoria di green pass e documento in corso di validità. Salvo che per i minori di 12 anni, e con mascherina chirurgica o ffp2 indossata correttamente, a coprire bocca e naso. cervinia versante italiano pronto cervinia versante italiano pronto

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.