Turismo

I 115 km di piste d Livigno, dove la stagione sembra non finire mai…

Con i suoi 115 km di piste e impianti di risalita, Livigno è nota ai più per la durata della stagione invernale, tra le più lunghe in Italia.

Nel Piccolo Tibet, la neve infatti è assicurata da novembre fino a maggio grazie all’innevamento programmato e alle innovative tecniche di stoccaggio della neve come lo Snowfarm.

Negli anni, Livigno è riuscita ad affermarsi come una delle località più famose al mondo non solo per le numerose opportunità di praticare sport outdoor. Ma anche per la cura degli impianti e delle strutture dedicate allo sport, conquistando il titolo di Comune Europeo dello Sport 2019. E diventando sede delle gare di snowboard e freeride per le Olimpiadi Milano Cortina 2026.

A completare l’offerta rendendo unica questa destinazione sono il calendario ricco di eventi e novità, l’offerta eno-gastronomica, i servizi offerti ad atleti professionisti e amatori, l’attenzione particolare ai bambini e alle loro famiglie e la grande accessibilità. 115 km di piste d Livigno

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.