Turismo

Pila, con Teleskipass niente coda e si paga la sciata effettiva

Pila punta sullo skipass on line per permettere di evitare le code e grazie a Teleskipass, si paga in base a quanto si scia. In fondo ovviare al problema delle perdite di tempo per l’acquisto dello skipass, è sempre stato un obiettivo della Pila S.p.A., la società che gestisce gli impianti di risalita della stazione sciistica sopra Aosta. Quest’anno lo è diventato più che mai per la situazione di distanziamento sociale imposta dal Covid 19.

Per massimizzare la sicurezza in fase di accesso c’è un piano che prevede l’accoglienza degli sciatori in stazione da parte del proprio personale. Gli assistenti provvederanno a fornire informazioni sulle procedure da seguire e regoleranno l’afflusso degli utenti agli impianti.

Il passaggio più utile è certamente l’acquisto online dello skipass

Le possibilità di acquisto sono diverse e, avvalendosene, gli amanti dello sci possono risparmiare tempo e contribuire alla sicurezza. Esistono tre differenti possibilità per poter arrivare agli impianti di risalita già dotati del proprio biglietto.

Quanti hanno la key card, ovvero il supporto magnetico su cui viene caricato lo skipass, dello scorso inverno, possono accedere al portale e acquistare lo skipass digitando la sequenza numerica che si trova sulla parte frontale del supporto. Così sarà possibile recarsi direttamente al tornello senza passare alle biglietterie. Coloro che non avessero la key card potranno acquistare comunque lo skipass on line e ritirarlo presso la macchina automatica situata all’ingresso della telecabina Aosta- Pila, semplicemente scannerizzando il codice QR che verrà inviato a seguito dell’acquisto.

Un’altra possibilità è l’acquisto dello Skipass direttamente in hotel. All’arrivo in albergo presso la reception è possibile acquistare lo skipass giornaliero e plurigiornaliero emesso immediatamente. Numerose le strutture convenzionate

Teleskipass: un unico Skipass non solo per Pila

Il Teleskipass è un servizio che consente di accedere direttamente agli impianti di risalita di tutti i comprensori sciistici della Valle d’Aosta. Questo ovviamente senza passare in biglietteria per acquistare e caricare sul supporto lo skipass di giornata. A fine giornata, in automatico, il cliente, via carta di credito riceverà l’addebitato il corrispettivo dovuto e relativo alla stazione prescelta, al tipo di skipass fruito (giornaliero o mezzo giornaliero) ed al tipo di tariffa a cui ha effettivamente diritto (baby, giovane, adulto o senior). Il servizio si attiva presso le biglietterie, effettuando una pre-registrazione sul sito skilife.ski

About the author

Andrea Ronchi

Andrea Ronchi

Andrea Ronchi è milanese di nascita e di cuore, rigorosamente a strisce rossonere. Ama lo sport in generale e da ragazzo si è cimentato in diverse discipline. Discreto tennista e giocatore di pallone, è rimasto folgorato dalle palline con le fossette in tarda età, o meglio, troppo tardi per ambire a farne una carriera ma sufficientemente presto per poter provare il brivido e la tensione dell’handicap a una cifra. La passione lo ha portato a fare del golf un lavoro e oggi, oltre a essere nel corpo di redazione della rivista Golf & Turismo, è prima firma di Quotidiano Sportivo e ospite fisso nella trasmissione televisiva Buca 9. Quando la neve copre i fairway prende gli sci, sua altra grande passione, e gira per le Alpi “costretto” dal suo ruolo di responsabile del turismo per la Rivista Sciare. È un duro lavoro, ma qualcuno le deve pur fare...