Turismo

San Valentino è già qui

Sport Hotel Panorama non è solo un resort: è una breccia che irrompe nella quotidianità, un luogo dell’anima che ti regala emozioni e incanto. È una coccola, che dedichi al tuo corpo e alla tua anima. È charme, silenzio, wellness, benessere, attenzioni. È il tuo contatto con la natura, con la bellezza più incontaminata. È il tuo posto magico.

Si trova alle porte delle Dolomiti di Brenta, sull’altopiano della Paganella, vicinissima ai castelli del Trentino, alle perle dei laghi di Molveno e Tovel, ad Andalo, alla città di Trento e alle principali attrazioni del Trentino. Ed è qui, fra le suggestioni dell’altopiano della Paganella, che dal 1885 l’albergo cura ogni minimo dettaglio per regalare un’esperienza unica, di benessere intenso e incancellabile. Un benessere che si trova in ogni angolo, ogni centimetro, a ogni respiro nella SPA hotel Fai della Paganella, un vero retreat. Il nuovo lusso più ambito: natura, silenzio e spazio.

Con il pacchetto Mon Amour, regalandovi una notte su 4!
Prenota 4 notti alLo Sport Hotel Panorama avrai in omaggio un giorno di soggiorno
e due buoni Spa & Beauty del valore di € 50 da spendere in trattamenti e massaggi in SPA per tutti i soggiorni dalla domenica al giovedì.

About the author

Andrea Ronchi

Andrea Ronchi

Andrea Ronchi è milanese di nascita e di cuore, rigorosamente a strisce rossonere. Ama lo sport in generale e da ragazzo si è cimentato in diverse discipline. Discreto tennista e giocatore di pallone, è rimasto folgorato dalle palline con le fossette in tarda età, o meglio, troppo tardi per ambire a farne una carriera ma sufficientemente presto per poter provare il brivido e la tensione dell’handicap a una cifra. La passione lo ha portato a fare del golf un lavoro e oggi, oltre a essere nel corpo di redazione della rivista Golf & Turismo, è prima firma di Quotidiano Sportivo e ospite fisso nella trasmissione televisiva Buca 9. Quando la neve copre i fairway prende gli sci, sua altra grande passione, e gira per le Alpi “costretto” dal suo ruolo di responsabile del turismo per la Rivista Sciare. È un duro lavoro, ma qualcuno le deve pur fare...

Add Comment

Click here to post a comment