Carnia Area summer biathlon festival, Forni Avoltri, 14-15 luglio 2017. Photo LUCIANO SOLERO / PHOTOSOLERO
AlpStyle

Record d’iscritti per l’Alpe Adria Summer Nordic Festival

Con un record d’iscritti il 7 settembre prende il via l’Alpe Adria Summer Nordic Festival.

Una terza edizione all’insegna dei record quella che il 7 e 8 settembre animerà le piste della Carnia Arena International Biathlon Centre di Forni Avoltri.

L’Alpe Adria Summer Nordic Festival manifestazione internazionale di sci di fondo e skiroll, che nelle ultime due estati ha assegnato proprio sull’impianto carnico i titoli tricolori estivi, ha infranto quest’anno ogni tipologia di primato.

L’evento ha infatti raggiunto l’incredibile quota di 235 iscritti, un dato pazzesco se si pensa che normalmente in una competizione del genere a stento si raggiungono le 100 unità. Merito degli organizzatori e della lungimiranza dei direttori tecnici delle nazionali di sci di fondo e skiroll.

Record d’iscritti per l’Alpe Adria Summer Nordic Festival anche per quanto riguarda la partecipazione straniera. Al via ben 16 atleti stranieri in rappresentanza della vicina Austria, degli Stati Uniti e persino dalla lontanissima Mongolia. Questi hanno optato per la gara carnica per andare a caccia di importanti punti FIS in ottica qualificazione alle Olimpiadi Giovanili previste per il prossimo febbraio a Losanna.

Oltre alla gradita partecipazione straniera, non mancheranno tutti i protagonisti dello sci di fondo e dello skiroll italiano. Federico Pellegrino, oro iridato a Lahti 2017 e vice-campione olimpico e mondiale in carica nella sprint,  sabato cercherà di conquistare il suo terzo titolo tricolore estivo consecutivo nella distanza breve. Nell’individuale senior grande attenzione al vincitore delle prime due edizioni Francesco De Fabiani. L’idolo di casa Luca Del Fabbro cercherà di ben figurare nella sua prima competizione da senior.

Tra le donne grande incertezza con Greta Laurent, Ilaria De Bertolis e Lucia Scardoni pronte a giocarsi il titolo sprint. Elisa Brocard punterà a confermare il tricolore conquistato lo scorso anno nell’individuale.

Il ricco programma del weekend dell’Alpe Adria Summer Nordic Festival

Sabato 7 settembre gare sprint. Dalle 9:30 categorie Under 18 e Under 20. Alle 14.30 senior.
Domenica 8 settembre prove distance. Dalle 9 categorie Under 18 e Under 20. Dalle 11:15 seniores femminile.

Oltre all’aspetto agonistico gli organizzatori hanno pensato anche ad alcune attività di contorno. Durante il periodo delle gare l’ingresso dello stadio avrà un vero e proprio villaggio sponsor che vedrà la partecipazione di aziende del settore quali, ad esempio, i fornitori ufficiali degli skiroll da gara : Ski Skett, Skiway e L’Ess, degli sponsor della manifestazione ma anche di alcuni fans club e sarà possibile acquistare i ricercatissimi gadget del Guru dello Sci.

La copertura mediatica sarà assicurata da Neveitalia, Media partner ufficiale della manifestazione che dal giugno 2017 garantisce il servizio webcam al Centro Federale Carnia Arena International Biathlon Centre.

Immagini e video della manifestazione saranno disponibili in tempo reale presso la pagina Facebook del Carnia Arena International Biathlon Centre.

Tags

About the author

Andrea Ronchi

Andrea Ronchi

Andrea Ronchi è milanese di nascita e di cuore, rigorosamente a strisce rossonere. Ama lo sport in generale e da ragazzo si è cimentato in diverse discipline. Discreto tennista e giocatore di pallone, è rimasto folgorato dalle palline con le fossette in tarda età, o meglio, troppo tardi per ambire a farne una carriera ma sufficientemente presto per poter provare il brivido e la tensione dell’handicap a una cifra. La passione lo ha portato a fare del golf un lavoro e oggi, oltre a essere nel corpo di redazione della rivista Golf & Turismo, è prima firma di Quotidiano Sportivo e ospite fisso nella trasmissione televisiva Buca 9. Quando la neve copre i fairway prende gli sci, sua altra grande passione, e gira per le Alpi “costretto” dal suo ruolo di responsabile del turismo per la Rivista Sciare. È un duro lavoro, ma qualcuno le deve pur fare...