AlpStyle

Vaude, alpinismo dalla testa ai piedi!

VAUDE ha rivisitato il suo modello di punta hardshell, la giacca per alpinismo a 3 strati Croz. Ciò che colpisce dell’intera serie Mountain è la fantasia a blocchi di colore intensi e il design asimmetrico, nonché il taglio pre-sagomato in corrispondenza dei gomiti e la nuova forma del cappuccio. È evidente che l’attenzione principale è stata rivolta alle esigenze degli alpinisti, per questo la giacca offre il massimo comfort durante le arrampicate o in altre imprese alpine. A cosa si sono ispirati i designer VAUDE? Alla natura. Lo dimostra il taglio che prende spunto dall’armadillo, nella leggera sovrapposizione sul gomito, come una scandola, per garantire la massima libertà di movimento.

Le caratteristiche tecniche della Croz 3L Jacket III sono orientate all’alpinismo. Il robusto tessuto esterno in poliammide con membrana Ceplex Green la rende assolutamente impermeabile e resistente al vento. Oltre alla membrana altamente traspirante, anche le chiusure lampo di ventilazione idrorepellenti contribuiscono a mantenere un clima corporeo piacevole. Due grandi tasche laterali posizionate in alto sono utilizzabili anche quando si indossa la cintura o lo zaino. La giacca dispone, inoltre, di un colletto molto alto, di polsini regolabili in larghezza e di una cerniera anteriore idrorepellente con controfinta. Il cappuccio tecnico è stato ulteriormente ottimizzato nel taglio ed è naturalmente regolabile in larghezza e può essere indossato comodamente con il casco.

Per la membrana ecocompatibile Ceplex Green vengono utilizzati in misura proporzionale materiali riciclati e di origine biologica. La giacca Croz 3L, come tutti gli altri capi di abbigliamento della collezione VAUDE, è dotata di un’impregnazione Eco Finish priva di fluorocarbonio (PFC) nocivo per l’ambiente. In questo modo, vengono protette la persona che la indossa e la natura.

Anche per la giacca Croz Softshell si è tenuto conto del concetto di ibrido. È parzialmente idrorepellente nelle zone critiche esposte alla pioggia, come testa, spalle e braccia, e dispone di una membrana resistente al vento sul lato anteriore. La parte restante della giacca è dotata di un materiale softshell a due strati, che rende la giacca notevolmente più elastica e morbida quando viene indossata, rispetto a una tradizionale giacca hardshell. Il concetto è rivolto pertanto a coloro che possono rinunciare a una performance al 100% idrorepellente a vantaggio di una traspirabilità notevolmente maggiore.

Infine, tra le novità della serie Croz, vanno menzionati anche i pantaloni tecnici Croz per l’alpinismo. Con la cinghia integrata nel bordo vita, la pre-sagomatura pronunciata e le ginocchia preformate, nonché le diverse tasche con cerniera, questi pantaloni costituiscono il capo di abbigliamento adatto per essere indossato durante le escursioni in alta quota e sulle vie ferrate. La guarnizione resistente all’abrasione in corrispondenza delle natiche e delle ginocchia e il fondo gamba Cordura® regolabile in larghezza completano l’equipaggiamento per la montagna e per le escursioni ad alta quota.

About the author

Andrea Ronchi

Andrea Ronchi

Andrea Ronchi è milanese di nascita e di cuore, rigorosamente a strisce rossonere. Ama lo sport in generale e da ragazzo si è cimentato in diverse discipline. Discreto tennista e giocatore di pallone, è rimasto folgorato dalle palline con le fossette in tarda età, o meglio, troppo tardi per ambire a farne una carriera ma sufficientemente presto per poter provare il brivido e la tensione dell’handicap a una cifra. La passione lo ha portato a fare del golf un lavoro e oggi, oltre a essere nel corpo di redazione della rivista Golf & Turismo, è prima firma di Quotidiano Sportivo e ospite fisso nella trasmissione televisiva Buca 9. Quando la neve copre i fairway prende gli sci, sua altra grande passione, e gira per le Alpi “costretto” dal suo ruolo di responsabile del turismo per la Rivista Sciare. È un duro lavoro, ma qualcuno le deve pur fare...

Add Comment

Click here to post a comment