Eventi

Al Kronplatz la sfida a Christof Innerhofer con la festa del fun club

Al Kronplatz la sfida a Christof Innerhofer con la festa del fun club.
Christof Innerhofer invita tutti a partecipare alla gara del suo fan club il lunedì di Pasquetta, il 18 aprile, sulla montagna locale di Brunico. La gara si svolgerà sulla pista n. 3 Pramstall con arrivo al rifugio Herzlalm presso la stazione intermedia della cabinovia Ried. La Premiazione si terrà sull’ampia terrazza al sole.

Di seguito ci sarà come ogni anno la lotteria con tanti premi fantastici. Per i piccoli ospiti è stata preparata una piccola sorpresa pasquale ed anche AlbiDJ darà il suo meglio per trasformare la giornata in una grande festa.

Importante: Tutti coloro che desiderano raggiungere l‘Herzlalm a piedi possono arrivare comodamente da Perca in treno o dalla cima utilizzando l’impianto Ried.

Christof Innerhofer: “Festeggiate con me la fine di questa stagione e aspettatevi una giornata indimenticabile in mezzo alle nostre fantastiche montagne al Plan de Corones, la montagna sciistica numero 1 in Alto Adige“.

Per partecipare bisogna registrarsi online su: www.kronplatzevents.com o anche per telefono grazie al supporto dell‘ufficio informazioni di Brunico: +39 0474 555722 – info@bruneck.com  Al Kronplatz la sfida

La scadenza per l‘iscrizione alla gara è venerdì: 15.04.2022

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment