Gare

Irene Curtoni, bene, ma l’obiettivo è un altro!

Irene Curtoni, oggi ottava nel secondo slalom di Levi, spende parole di soddisfazione ma fa chiaramente intendere che l’obiettivo è un altro. Ecco la sua dichiarazione (Fisi) dopo il miglioramento di tre posizioni rispetto alla gara di ieri.

Ho fatto un altro passo in avanti – ha raccontato al traguardo la 35enne valtellinese del Centro Sportivo Esercito (nella foto col tecnico Daniele Simoncelli).

Più che altro nella consistenza riguardante nel tenere la posizione, il risultato e la sciata in entrambe le manches.

Alla fine mi sono adattata abbastanza bene su tutti i tipi di tracciato proposti, la sciata è solida, c’è dietro tanto lavoro. Chiaramente l’ambizione non è quella di arrivare undicesima oppure ottava.

Però per essere il primo weekend di Coppa del mondo posso ritenermi soddisfatta,. Anche perché quando ho fatto un errore, sono riuscita a recuperare.
Questo deve essere un punto di partenza per ambire al podio, perché i distacchi quest’anno non sono enormi e siamo in tante concorrenti racchiuse nello spazio di pochi decimi“.

Da sottolineare che in entrambi gli slalom la trentacinquenne valtellinese è stata la migliore delle nostre

Ora le slalomise e altre Azzurre, ma non Irene, raggiungeranno Livigno un paio di giorni per preparare il parallelo di giovedì a Lech Zürs.Ecco la formazione: Marta Bassino, Federica Brignone, Nicol Delago, Lara Della Mea, Sofia Goggia, Roberta Melesi, Martina Peterlini, Laura Pirovano e Marta Rossetti.

Irene curtoni bene ma

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.