Notizie

La questione montagna approda in televisione. Meglio tardi che mai…

E all’alba della fine di novembre il mondo della televisione si accorge che la questione montagna va affrontata, per cui, della serie meglio tardi che mai,  oggi accendiamo la tv. Tra pochi minuti, ore 09: 15, se ne parlerà a “Mattino5” in diretta da Cervinia.

Il palinsesto dovrebbe prevedere anche un collegamento con il Governatore del Veneto, Luca Zaia. Il condizionale è d’obbligo perché gli impegni istituzionali sono spesso improvvisi e di conseguenza i palinsesti sono costretti a subire modifiche. Come accaduto martedì scorso a Fuori dal Coro, quando è saltato un servizio girato il giorno prima, sempre nella località valdostana.

Chiaro è che l’argomento viene portato anche nelle notizie dei telegiornali, ma in questi casi non c’è tempo per approfondire le questioni, se non quelle prettamente politiche.

Perché ora la palla di neve si è spostata verso il tentativo del Premier Conte di coinvolgere nella chiusura anche gli altri paesi europei. Per cui, cercare di capire le motivazioni di chi vorrebbe si aprisse o di chi applaude alla chiusura, diventa un esercizio complicato.

Riguardo al via della stagione, anzi per il momento per quanto riguarda lo stop, se ne parlerà anche questa sera in due talk show.

A La7, alle21:15, nel corso di “Piazza Pulita , condotta da Corrado Formigli, con un’intervista all’amministratore delegato della Cervino spa Matteo Zanetti. Per concludere la neve ancora protagonista a “Diritto e Rovescio“, la trasmissione diretta da Maurizio De Debbio, in onda in prima serata, su Rete 4. la questione montagna approda

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.