Turismo

Il Moritzino, più che un rifugio, un’esperienza!

Se vai in Alta Badia a sciare, una tappa obbligata è il Club Moritzino, più che un rigufio, un’esperienza! In Alta Badia ai 2100 metri di quota del Piz La Ila, proprio sopra la Gran Risa che ospita il gigante di Coppa del Mondo maschile, c’è il club Moritzino. Dall’alto del contrafforte di roccia coperto da un manto verde di pini e abeti su cui sorge si può godere di una spettacolare vista a 360° sulle imponenti Dolomiti.

Il Moritzino vanta ben 53 anni di esperienza. Un esclusivo ristorante gourmet con sublimi creazioni culinarie. Ricercati piatti di pesce e di carne, come i tagliolini al nero di seppia o le tagliate di Nebraska alla griglia, abbinati a raffinati vini altoatesini, delizieranno il palato.

Nel menù non mancano ostriche e aragoste. Sublimi dolci come il tortino al cioccolato all’olio d’oliva o il celebre strudel Moritzino!

Al wine bar vi attendono, invece, una vasta scelta di vini, spumanti e champagne. Nell’aria si respira anche il profumo della pizza appena sfornata, servita nella loro pizzeria, ubicata vicino alla baita.

Ma Moritzino è anche un luogo di incontro, di feste e balli scatenati. Un ambiente spensierato, perfetto per stare in compagnia e divertirsi, dove il gusto incontra la musica.  Ogni anno ospita, infatti, numerosi appuntamenti con deejay set e show cooking.

È l’après-ski più popolare dell’Alta Badia, a cui nessuno può rinunciare: il dj Thomas Dorsi attende tutti dalle ore 14.00 sulla terrazza per ballare in compagnia con un buon spritz o un frizzante cocktail in mano.

Durante la stagione invernale, le serate a tema comprensive di cena e dj con salita e discesa dal rifugio con il gatto delle nevi sono imperdibili.

Ogni Mercoledì e Sabato sera  le porte del Moritzino si aprono per l’esclusiva Moritzino Night. Il party più caldo di tutto l’arco alpino, un format trendy universalmente riconosciuto come sinonimo di divertimento.

Alle 19.45 tutti pronti per salire ai 2100 mt del Piz La Ila, coi nostri gatti delle nevi o con l’ovovia.
Appena arrivati in cima vi aspettano i firebowls, per riscaldarvi prima di cena e deliziarvi con un’ entree di benvenuto.
L’aperitivo prosegue con il buffet: finger food e bollicine per tutti i nostri ospiti, poi tutti a tavola per le prime due portate preparate dallo chef Marco Spinelli.

Tra il primo e il secondo potete scatenarvi in pista sulle tracce del nostro new resident dj Thomas Dorsi. Al secondo segue il dolce e poi si ritorna in pista per continuare a ballare fino a tardi.

Questo il programma-tipo “Dinner e Dicoteque”
Partenza dalla località di La Villa in ovovia o gatti delle nevi ore 20.00. Arrivo in quota con fuochi, vino caldo e musica sul terrazzo esterno. Grande buffet d’aperitivo terra mare con bollicine. Cena di quattro portate a lume di candela con intervalli di ballo. Inizio della festa con Thomas Dorsi new resident dj del Moritzino. Discesa man mano con i ns gatti cabinati lungo la pista rossa con possibilità di sciata notturna su pista rossa appena battuta. Prezzo da 100 a 150 euro
rientro al parco vetture

(i www.moritzino.it).

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.