Turismo

Neve nuova, freddo e cannoni, Sestriere si prepara…

Neve nuova, freddo e cannoni, Sestriere si prepara…
Una prima importante nevicata, accompagnata da temperature abbondantemente sotto lo zero, hanno consentito a Vialattea di azionare l’impianto di innevamento programmato nell’area di Sestriere iniziando a sfruttare al meglio le prime finestre di freddo che hanno interessato le Alpi nei primi giorni di novembre.

Le immagini allegate sono state scattate giovedì 4 novembre 2021 la magia di Sestriere immersa nel bianco brillante della prima neve.

Una situazione ideale per gettare le basi della nuova stagione sciistica presentata, solo qualche giorno fa alla Fiera Skipass di Modena, da Vialattea che ha aperto la campagna di sottoscrizione del Winter Pass, la nuova formula che ha sostituito l’abbonamento stagionale.

Tutte le info sulle varie tipologie di skipass e sul Winter Pass sono on line sul sito

Il panorama a Sestriere e frazioni è passato in poche ore dai caldi colori autunnali al bianco brillante della neve che ha avvolto la stazione turistica internazionale.

Ci si sta preparando per ripartire il prossimo 4 dicembre, tra un mese esatto, offrendo ospitalità e tante opportunità per vivere esperienze uniche.

Per maggiori informazioni www.sestriere.it . Qui è possibile prendere contatto con le promozioni e con tutte le attività che si possono praticare durante la stagione invernale! neve freddo cannoni sestriere

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.